Il bello del calcio è in diretta tutti i Lunedì alle ore 20.50 su “Televomero” e “Top Calcio 24”

In diretta tutti i Lunedì ore 20.50 su “Televomero” e “Top Calcio 24”

Roma, Mourinho: “Non abbiamo disponibilità economiche come gli altri”

Roma, Mourinho: “Non abbiamo disponibilità economiche come gli altri”

“Oggi, che festeggio 22 anni da allenatore, l’espulsione non è una novità per me, forse rispecchia il mio modo di essere. Non voglio che cambi”. Lo ha detto José Mourinho commentando il cartellino rosso ricevuto contro l’Atalanta a margine del Golden Quinas Gala nel giorno in cui compie 22 anni di carriera. “La scorsa stagione abbiamo fatto quello che nessuno si aspettava, quest’anno cercheremo di fare meglio – prosegue parlando degli obiettivi della sua Roma – Non abbiamo lo stesso potenziale economico dei nostri rivali, abbiamo fatto un mercato da sette milioni di euro, ma abbiamo qualità, passione, tante persone a cui piace lavorare insieme, che è una cosa importante, e poi a fine stagione vedremo”. Sui 22 anni da allenatore conclude: “Sono passati velocemente, ma voglio continuare. Mi sento bene, mi sento forte, motivato, mi piace vincere, odio perdere, non è cambiato nulla. Il colore dei capelli, sì, anche le rughe, ma sono pronto a continuare. Non per altri 22 anni, che non c’è tempo, ma per qualche anno in più”.

Lega A, Casini: “La tecnologia eliminerà il sospetto”

Lega A, Casini: “La tecnologia eliminerà il sospetto”

“Il tema dell’impatto della tecnologia sul gioco va valutata: se ci fosse stata questa tecnologia nel 1982, l’Italia non avrebbe mai vinto i Mondiali e Gentile non sarebbe arrivato alla fine del torneo. C’è un elemento da considerare, quello può essere l’esagerazione dell’impatto tecnologico; però io, al momento – se posso dire l’effetto positivo che la tecnologia dovrebbe avere e sta avendo – è quello di eliminare il più possibile questa cultura del sospetto che appartiene al contesto italiano, non solo a quello calcistico. La maggior trasparenza in questi dialoghi fra gli arbitri, che sono stati pubblicati nel documentario sulla Serie A, fa vedere come in realtà non ci deve essere questo sospetto, ma solo qualche errore. Meno male che c’è, almeno siamo umani”. Così Lorenzo Casini, presidente della Lega Calcio di Serie A a Radio anch’io lo sport, su RadioRai. 

Giudice Sportivo: una giornata a Spalletti, stop anche a Leao, Milik e Allegri

Giudice Sportivo: una giornata a Spalletti, stop anche a Leao, Milik e Allegri

È arrivata la decisione del Giudice Sportivo dopo l’ultima giornata di campionato. Tra gli allenatori, un turno a Luciano Spalletti, Massimiliano Allegri (con ammenda) e Marco Baroni, mentre Giampaolo dovrà scontare due turni di stop.

Tra i giocatori, confermate le squalifiche di Rafael Leao, Arek Milik, Igor, Akpa Akpro, Tressoldi, Fazio e Cuadrado (gli ultimi due dovranno anche pagare un’ammenda).

L’AIA si difende dopo l’errore dello Stadium: “Nessuna immagina a disposizione”

L’AIA si difende dopo l’errore dello Stadium: “Nessuna immagina a disposizione”

Le immagini che riprendono Candreva vicino alla bandierina del calcio d’angolo e oltre la linea di Bonucci, al quale è stato poi fischiato il fuorigioco che ha portato all’annullamento del 3-2 della Juventus sulla Salernitana, vengono da una “telecamera non a disposizione del Var e pertanto non fruibile dagli arbitri”. All’indomani del caos finale di Juve-Salernitana, lo precisa l’Aia in una nota nella quale si dice convinta “di aver fatto chiarezza sull’episodio”.

“In merito ad un video diffuso al termine della gara dapprima in rete poi ripreso da molti mezzi di informazione – sottolinea l’Aia -, l’organo tecnico della Can ha visionato tutte le immagini messe a disposizione del Var e dell’Avar per la gara in oggetto, non riscontrando alcuna corrispondenza con il video in questione”. “L’organo tecnico della Can – prosegue l’Aia – ha anche chiesto espressamente alla società che fornisce il servizio tecnologico per la Var se la camera in questione, definita tattica, fosse a disposizione degli addetti alla Var per la gara disputata allo Juventus Stadium. La risposta che veniva fornita – è la conclusione – è che la camera non era a disposizione del Var e pertanto non era fruibile dagli arbitri. Con quanto precisato siamo convinti di aver fatto chiarezza sull’episodio”.

Fonte: ANSA.

Milan, Origi ancora ai box: salterà il Napoli

Milan, Origi ancora ai box: salterà il Napoli

Divock Origi non sarà disponibile per il big match di San Siro contro il Napoli. L’ex Liverpool è ancora alle prese con un infortunio, che gli ha precluso anche la titolarità con la Sampdoria. Emergenza in attacco per i rossoneri che, oltre allo squalificato Leao, dovranno fare a meno anche di Ante Rebic. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.