Redazione

Grassani: “Il protocollo va ripensato”

Mattia Grassani, legale del Napoli, ha rilasciato un’intervista a Repubblica sul caso Juventus-Napoli: “Mi auguro che non ci sia una decisione politica ma sportiva. Sono convinto che il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea farà buon uso dei suoi poteri, come del resto ha sempre dimostrato, senza subire condizionamenti esterni” ha detto.

“Il protocollo non va cambiato, ma ripensato sì. Non lo dice il sottoscritto ma l’intera comunità tecnico-scientifica, a partire dai membri del Cts fino ad arrivare al ministro. Come si può trascurare il fatto che, nella parte finale del campionato scorso, 12 gare da metà giugno al 2 agosto, non si sono verificate positività e, invece, in questa stagione, si contano già una cinquantina di positivi alla terza giornata?” ha concluso Grassani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.