Flash

Napoli-Inter, probabili formazioni: Conte con Eriksen, c’è Politano

È ormai partito il countdown. Sabato, dopo tre mesi di stop, il San Paolo riaprirà per accogliere il ritorno in campo del Napoli, subito atteso da un match decisivo contro l’Inter valido per la semifinale di ritorno della Coppa Italia. L’avvicinamento ad una partita del genere è quanto mai complesso data la situazione. Le incognite sono tante, forse troppe, e nessuno sa cosa aspettarsi davvero. Nell’ultima settimana, infatti, il lavoro è stato più che altro tecnico e tattico, incentrato sulla preparazione della singola gara. Vietati carichi fisici eccessivi che, specialmente in questo momento, potrebbero generare solo infortuni muscolari.

ULTIME IN CASA NAPOLI – La squadra allenata da Gattuso dovrà fare a meno di Manolas, il primo infortunato dal rientro. Per il resto la formazione, come riferisce Sky Sport, dovrebbe essere fatta: Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic e Mario Rui formeranno la linea a 4 davanti ad Ospina, in mediana invece agiranno Zielinski e Fabián Ruiz ai lati di Diego Demme che ha ben figurato fino allo stop forzato di tre mesi fa. In avanti Insigne e Mertens sono le certezze, aperto invece il ballottaggio tra Politano e Callejón con il primo in leggero vantaggio. Attenzione ai gialli: Mario Rui, Fabián e Ospina sono diffidati e in caso di ammonizione salterebbero l’eventuale finale di mercoledì prossimo.

ULTIME IN CASA INTER – Diversi invece i dubbi di formazione per Antonio Conte sul fronte opposto. Godín e Vecino saranno assenti, De Vrij e Bastoni proveranno il recupero in extremis altrimenti sarà schierato Ranocchia nella linea difensiva assieme all’inamovibile Skriniar davanti ad Handanovic. A centrocampo Barella e Brozovic sono le certezze, poi tanti ballottaggi: Candreva è favorito su Moses, così come Eriksen su Sensi ma il danese agirebbe da trequartista alle spalle del duo offensivo formato da Lukaku e Lautaro Martínez in un ipotetico 3-4-1-2.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3) – Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Zielinski, Demme, Fabián Ruiz; Insigne, Mertens, Politano.

INTER (3-4-1-2) – Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *