Redazione

La Bundesliga lo conferma: azzerato il “fattore campo”

I numeri che ci arrivano dalla ripresa della Bundesliga confermano le sensazioni che c’erano in merito: il fattore campo non sarà più determinante come prima.

L’ultimo turno del campionato tedesco infatti, ha fatto registrare solo due vittorie casalinghe, quelle di Hertha nel derby e del Bayern contro l’Eintracht, due successi tral’altro non sorprendenti. Mentre si sono viste addirittura cinque vittorie esterne, oltre che due pareggi.

Un dato che, se confermato anche nei prossimi turni, potrebbe favorire anche in Serie A le squadre ancora impegnate con trasferte decisive. Inoltre, in Bundesliga sono stati parecchi i risultati a sorpresa: segno che la ripresa del campionato potrebbe necessitare tempo per tornare sugli equilibri di prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *