Esteri Flash

Anche la Premier si ferma, stop fino al 3 aprile

Adesso è ufficiale: anche la PremierLeague si ferma a causa dell’emergenza Coronavirus. La decisione di sospendere tutte le attività calcistiche almeno fino al 3 aprile è arrivata in tarda mattinata dopo la riunione effettuata con tutti i club.

Ad annunciarlo è stato l’amministratore delegato della Premier League Richard Masters che ha dichiarato: “Prima di tutto auguro a Mikel Arteta e Callum Hudson-Odoi, ed a tutti coloro che sono affetti da COVID-19, di guarire il più in fretta possibile. In una situazione senza precedenti stiamo lavorando assieme ai club, al Governo, la FA ed EFL e possiamo rassicurare tutti che la salute ed il benessere dei nostri giocatori, staff e tifosi sono la priorità”. Oltre al massimo campionato inglese sono sospesi, ovviamente, anche i tornei della EFL, ovvero Championship, League One e League Two.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *