Redazione

Lobotka invita alla calma: “Patologie peggiori del virus”

Un post dai suoi account social, forse per invitare alla calma tutti, suoi fan o meno. È il gesto di Stanislav Lobotka, il calciatore del Napoli arrivato in azzurro lo scorso gennaio:.

“Uno dei giorni peggiori è stato lo scorso 10 febbraio. 108 persone in Cina sono morte per coronavirus, ma nello stesso giorno abbiamo avuto 26283 decessi per cancro, 24641 per malattie al cuore, 4300 decessi per diabete e il suicidio ha ucciso, sfortunatamente, ventotto volte in più del virus” ha scritto lo slovacco su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *