Redazione

De Laurentiis non ci sta: Napoli-Inter a porte aperte

Aurelio De Laurentiis non ci sta e non vuole altri stravolgimenti della Lega Calcio nelle prossime ore, soprattutto se legati ad una partita tanto importante per il Napoli come la semifinale di ritorno di Coppa Italia in programma giovedì al San Paolo. Il numero uno azzurro, già contrario al rinvio delle cinque partite che dovevano giocarsi a porte chiuse, vuole che la partita venga giocata come da programma e ha già informato la Lega nelle scorse ore.

L’idea del Napoli è giocare il match di giovedì con le stesse disposizioni in atto per la semifinale tra Juventus e Milan: a porte aperte ma con il divieto di accesso allo stadio soltanto per i tifosi che arrivano dalla Lombardia. Nel caso in cui la Prefettura o la Presidenza del Consiglio dei Ministri dovessero decidere di applicare anche a Napoli misure sanitarie d’emergenza, De Laurentiis sarebbe pronto a chiedere lo spostamento del match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *