Flash Generici

Gattuso: “Squadra fragile alle prime difficoltà. Bisogna giocare per 90′”

Gennaro Gattuso, dopo la sconfitta interna contro il Lecce, ha commentato la partita ai microfoni di Sky Sport: “I gol si possono sbagliare, ma la squadra diventa fragile alle prime difficoltà. In questo momento non riusciamo ad avere cattiveria, c’è troppa passività. A volte ci ho messo anche del mio: quando vuoi provare a vincere provi a inserire giocatori più offensivi ma in questo momento non andiamo con veemenza e organizzazione. Bisogna lavorare sulla compattezza, sull’annunsare il pericolo. Nei primi 30 minuti abbiamo avuto 5-6 palle gol, poi alla prima pressione non riuscita bene abbiamo perso sicurezze. Napoli fragile? Posso capire se prendiamo gol a campo aperto, se spingiamo con entrambi i terzini, se siamo messi male. Invece siamo piazzati e mancano cattiveria e pressione. Dispiace per i tanti tifosi allo stadio. Avevamo riacceso l’entusiasmo ma adesso ci siamo dati un’altra mazzata. Bisogna giocare per tutti i 90 minuti e lavorare sulle due fasi, su una delle due facciamo fatica. Koulibaly e Maksimovic? Immaginavo potessero far fatica, sono appena rientrati. Ma oggi Lapadula sistematicamente stoppava la palla in mezzo a quattro giocatori e faceva salire il Lecce. Il rigore negato a Milik? Meglio che ne parli il direttore. Se c’è il VAR bisogna andarci, non capisco perché a volte non si va a rivedere l’azione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *