Flash Generici

Gattuso: “Stasera tanta intensità. Non possiamo più permetterci figuracce”

Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di Rai Sport, commentando nel post – partita la vittoria degli azzurri contro la Lazio. Queste le parole dell’allenatore azzurro: “Giocavamo contro una squadra forte, ho visto grande spirito. Per giocare contro una Lazio così ci vuole grande intensità. In questo momento bisogna pensare partita dopo partita, visto che al momento la classifica è molto deficitaria. La squadra ha saputo difendere e si è comportata bene, abbiamo fatto vedere qualità. Questa è una squadra di valore, con dei ragazzi che si mettono a disposizione. Demme? E’ un giocatore importante, ha un vissuto importante, non a caso ha fatto per 4-5 anni il capitano del Lipsia, bene anche Lobotka ma dobbiamo farlo inserire bene. Dobbiamo avere fame e non avere la pancia piena. Servono la voglia ed il veleno. La serenità la devo dare io. Sapevo di arrivare in una piazza che stava attraversando un momento difficile. Ho sempre detto che la squadra si allenava bene e si era consegnata, sono rimasto stupito anche io dalla prestazione contro la Fiorentina, siamo stati imbarazzanti. Il ritiro l’hanno deciso i giocatori, io ho soltanto detto che io sono il primo responsabile. Contro la Fiorentina siamo sprofondati, ho visto una squadra senza anima. Mi sono preso le colpe, poi bisogna guardarsi in faccia e dirsi le cose. Rappresentiamo una società importante che in questi anni ha fatto grandissime cose e non possiamo permetterci di fare le figuracce che abbiamo fatto fino ad oggi. Barcellona? Dobbiamo recuperare i giocatori e pensare a cosa fare in campionato, giochiamo contro una squadra fortissima come la Juve. Si parla di Champions ed Europa League, ma bisogna guardarsi indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *