Il bello del calcio è in diretta tutti i Lunedì alle ore 20.50 su “Televomero” e “Top Calcio 24”

In diretta tutti i Lunedì ore 20.50 su “Televomero” e “Top Calcio 24”

Fedele: “Avrei esonerato Spalletti per un motivo. Il Napoli ha tre difetti”

da | 12 Set 2022 | Redazione

Enrico Fedele, presente negli studi de ‘Il Bello del Calcio’, ha parlato dell’inizio di stagione del Napoli nel corso della trasmissione. Queste le sue dichiarazioni in diretta: “Mi domando cosa si sarebbe detto su Napoli e Juventus se le partite fossero finite all’88’? Bisogna essere onesti, il risultato nel calcio cancella sempre tutto. Quello che mi ha indignato fin qui è questo turn-over: il Napoli ha cambiato non solo gli uomini, ma anche il modulo. Gli azzurri nascono e rendono col centrocampo a tre. Io avrei esonerato Spalletti dopo che ha offeso il presidente. La società viene prima di tutto. Il Napoli è esageratamente sbilanciato in avanti, lo dimostra il fatto che subisce sempre gol. Spalletti non deve fare esperimenti, altrimenti va a finire come l’anno scorso quando ha usato Mertens e Osimhen vicino. Il Napoli ha tre difetti: il primo è il portiere che non dà affidabilità ma che adesso va difeso; il secondo è Spalletti che vuole sempre mettersi in mostra; per questo riguarda il terzo, è l’infortunio di Osimhen”.