Opinioni

Tardelli: “Il Napoli con l’Inter ha una grande occasione”

Marco Tardelli, Campione del Mondo con l’Italia nel 1982 ed ex calciatore dell’Inter, è intervenuto in collegamento streaming a Giochiamo D’Anticipo per parlare della partita di sabato. Queste le sue dichiarazioni: “Il Napoli sabato può recuperare i punti che ha perso in precedenza. Non so se Koulibaly e Anguissa saranno titolari contro l’Inter, ma la squadra in loro assenza è stata all’altezza della situazione e anche Spalletti è stato bravo, ci si poteva perdere durante il periodo della Coppa d’Africa. Gli azzurri hanno una grande occasione. Sia Inzaghi che Spalletti hanno fatto bene: l’allenatore nerazzurro aveva una rosa di livello inferiore rispetto a Conte, avendo perso Lukaku. Ha saputo gestire bene il gruppo e dare un gioco. Anguissa? Durante l’assenza di Koulibaly e del camerunense tutti i calciatori hanno dato di più perche sapevano di avere qualcosa in meno, sono stati bravissimi. Spalletti ha avuto fiducia nei calciatori ed è stato ripagato. Non so come stia Anguissa, ma se in forma è un ottimo giocatore. L’Inter, dopo la sconfitta in Coppa Italia con il Milan, si è ripresa subito contro la Roma. Credo che domenica le sostituzioni di Inzaghi non siano state perfette, mentre quelle di Pioli sono andate bene. Contro il Napoli ci sarà la mentalità giusta, la rosa è di grande livello e si può sostituire qualsiasi giocatore. Perdere con il Napoli sarebbe un duro colpo psicologico, ma credo che la squadra stia bene visto come gioca. Quanto conta l’esperienza di Spalletti rispetto a Inzaghi e Pioli? Tra questi tre l’allenatore del Napoli è certamente più esperto. E’ vero che nessuno dei tre ha vinto lo Scudetto, ma quello che conta di più è avere in campo calciatori che abbiano vinto i campionati. L’Inter li ha. Credo che chi vinca lo Scudetto lo merito, non avrei nessun problema se a vincere il campionato fossero gli azzurri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.