Opinioni

Pistocchi: “Per la corsa al titolo attenzione alla Juventus”

Maurizio Pistocchi, intervenuto in diretta a Il Bello del Calcio a Canale 8, ha risposto alle domande dei tifosi azzurri nel corso della trasmissione. Queste le considerazioni del giornalista: “Discorso Scudetto solo tra Napoli e le due milanesi? La logica direbbe Napoli e Inter, sono le squadre con le migliori difese e differenza reti. Il Milan ha perso qualcosa per i tanti infortuni e le assenze. Non credo però che la Juventus abbia investito tanto solo per arrivare quarta. Percentuali Scudetto? 40% Inter, 40 % Napoli che sta giocando bene a calcio, 20% Juventus che è arretrata ma ha grandi potenzialità. Il Milan non lo vedo competitivo per il titolo. Giocatore decisivo nella volata a tre? Il Napoli ha vinto le ultime quattro gare e diverse volte ha avuto la meglio anche senza Koulibaly. A mio modo di vedere Osimhen può essere l’elemento determinante. L’Inter ha il suo segreto nella tenuta difensiva e nella solidità dei tre centrali. Chi gioca meglio? L’Inter gioca un calcio all’italiana e ha molti calciatori di forza, ha perso il suo centravanti di riferimento ma ha rimediato con i gol del collettivo. Il Napoli gioca un calcio piacevole, il più europeo di tutte. Esteticamente è quella che preferisco. Attenzione alla Juve, ha centrocampisti fisici in grado di supportare il tridente offensivo. Chi è strutturata meglio ed è economicamente più solida? La più strutturata è la Juventus: è abituata a vincere e Exor è un conglomerato che ha fatturato 117 miliardi di Euro. Ha speso 170 milioni per rinforzarsi a gennaio. La gestione ADL è stata la più oculata e meriterebbe un premio, ma in in Italia i più virtuosi non vincono. Chi ha più mentalità da Scudetto dei tre allenatori? Spalletti ha vinto di più rispetto a Inzaghi e Pioli. E’ un allenatore vincente e sa cosa bisogna fare per arrivare al successo. La sua squadra poi è quella che gioca meglio. Napoli-Inter decisiva? Sarà una giornata decisiva: ci sono tre gare in cui può succedere di tutto: il Napoli affronta l’Inter, il Milan la Sampdoria e la Juve avrà l’Atalanta. Se gli azzurri batteranno l’Inter si riaprirà la corsa, se vince l’inter tutto diventa più complicato. Juve può rientrare in lotta Scudetto con Vlahovic? Sta tutto nel lavoro di Allegri, nella rosa ci sono potenzialità straordinarie. Anche ieri però si è subita l’iniziativa del Verona. Ci viole più coraggio. Koulibaly e Anguissa già in campo sabato? Spalletti dovrà parlare con Koulibaly, giocatore e uomo streaordinario. Se sarà pronto non si può farne a meno, se avrà festeggiato troppo meglio che non giochi. Utilità di Insigne dopo l’addio annunciato? Per il sistema di gioco di Spalletti gli esterni sono fondamentali, ci sono alternative ma non hanno la sua qualità. E’ un calciatore fondamentale per il Napoli, se farà bene anche la squadra se ne avvantaggerà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.