News

Ciao, Gianni.

La famiglia del Bello del Calcio è composta da tanti elementi. Gianni Di Marzio è stato, per anni, uno dei pezzi più belli. Il “mister” di tutti, un uomo sereno e appassionato, amante dei colori azzurri che aveva prima tifato e poi potuto difendere anche in panchina. Negli studi delle nostre produzioni una presenza fissa, immancabile, di riferimento per tutti. 

Non dimenticheremo mai i suoi incalzanti discorsi sul calcio italiano e straniero, i suoi consigli da scout navigato, le sue “trappole” ai colleghi in studio, i suoi occhi brillare ogni volta in cui l’argomento diventava Diego Armando Maradona. “L’ho scoperto quando ancora nessuno lo conosceva” ripeteva sempre Gianni. E quelle storie indimenticabili le avremmo sentite all’infinito. Né dimenticheremo le sue parole di amore e passione per una città, Napoli, che conosceva forse meglio di tutti.

Il nostro mister Gianni Di Marzio è andato via questa notte, a 82 anni. Tutta la famiglia del Bello del Calcio, ora, avrà un motivo in più per ricordarlo ancora più forte. La redazione e la Produzione, nelle figure di Claudia Mercurio e Alfonso Quaranta, si stringono al dolore della famiglia, della moglie e del figlio Gianluca, stimato collega e più volte ospite nei nostri studi insieme con Gianni.
Il mondo del calcio perde un grande professionista, Il Bello del Calcio perde il suo mister in panchina.

Risposta

  1. Ciao Mister, grazie per le tue straordinarie lezioni di calcio!
    Sono state davvero uniche le ore passate insieme durante le trasmissioni televisive dov’è ho avuto l’onore di partecipare, in quei momenti ho avuto modo di assorbire, da spettatore privilegiato, tutto il tuo sapere calcistico ma sopratutto conoscere l’uomo meraviglioso che sei sempre stato!
    Grazie Gianni, rip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.