News

Colloquio Draghi-Gravina: ipotesi stadi a porte chiuse?

Torna lo spettro degli stadi chiusi in Italia. Nel corso di un incontro andato oggi in scena a Palazzo Chigi tra il premier Mario Draghi e il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina, il Presidente del Consiglio avrebbe sollecitato una valutazione – come misure per limitare la diffusione del contagio da Covid – sull’opportunità di sospendere il campionato o di svolgere le partite a porte chiuse.

Il dirigente federale avrebbe però confermato la volontà del massimo campionato di andare avanti, anche per le difficoltà legate al calendario, nonostante i diversi rinvii che si sono verificati in Serie B e Lega Pro. Una decisione confermata oggi anche da Paolo Dal Pino oggi in Assemblea ai club di Serie A, anche in virtù del nuovo protocollo sanitario approvato ieri.

Risposta

  1. Fosse per me lascerei portare a termine il campionato ma vista la situazione che di fatto falserà inevitabilmente l’esito della competizione, assegnerei solo i posti validi per la partecipazione alle varie competizioni europee ma non il titolo di campione d’Italia….così si salverebbero le casse delle società e si eviterebbe di assegnare un titolo di latta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.