Opinioni

Portieri italiani cercasi: 13 su 20 sono stranieri

Il Corriere della Sera, questa mattina, ha evidenziato una situazione anomala che riguarda i portieri nel nostro campionato: pochi portieri italiani, più della metà sono stranieri. Crisi momentanea o solo una coincidenza?

Tra le big di Serie A, ad esempio, l’unico stabilmente titolare era stato Gigio Donnarumma, ora accasatosi al Paris Saint German. Il Milan, per rimpiazzarlo, ha scelto Maignan, non puntando su Plizzari, ad esempio.

Meret, con Spalletti, sarà quasi sicuramente il titolare fisso, ma per un anno ha sofferto l’alternanza con Ospina. Anche nelle medio-piccole il problema esiste, il che ci riporta alla statistica che vede 13 portieri stranieri su 20 in Serie A.

Le altre, invece, hanno scelto tutte un portiere non italiano. Secondo Luca Marchegiani, ad esempio, il movimento portieri non è in crisi:

“Il problema non è nelle squadre top: li vedo tutti grandi portieri, che meritano di stare dove stanno. Incomprensibile invece come in troppe squadre di media e bassa classifica giochino portieri che nulla hanno in più rispetto ai nostri, anzi”.

Secondo Zoff, invece, “i ragazzi bravi ci sono, ma devono dare di più e mettersi più in mostra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *