Serie A

La Juve soffre e vince nel finale: 3-1 al Sassuolo

Una vittoria sofferta e arrivata nel finale di partita per la Juventus, che supera per 3-1 un ottimo Sassuolo. Il primo tempo si è concluso sul risultato di 0-0, ma il Sassuolo allo scadere è rimasto in 10 uomini per l’espulsione di Obiang, mentre Pirlo precedentemente aveva dovuto sostituire McKennie e Dybala per infortunio. Al rientro in campo dopo soli 5 minuti la sblocca Danilo con un destro potente e preciso da fuori, ma i neroverdi pareggiano con una grande giocata dell’asse Defrel-Traorè. All’82’ però il muro ospite crolla, nonostante un super Consigli: Ramsey sfrutta un buco della difesa (di Chiriches in particolare) e insacca il 2-1. Il Sassuolo tenta di ribaltarla invano e subisce anche il terzo gol qualche istante prima del triplice fischio con Ronaldo, che in una serata tutt’altro che positiva riesce comunque a trovare la gioia personale. Gli uomini di Pirlo salgono dunque a quota 33 e si riprendono il quarto posto, emiliani che restano settimi in classifica a 29 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *