Redazione

Inzaghi: “Quante gioie con Gattuso, da sempre un compagno leale”

Domani Napoli e Benevento si troveranno di fronte per il derby campano di Serie A, e Filippo Inzaghi, allenatore dei sanniti, ha parlato in conferenza stampa per presentare il match contro gli azzurri: “Queste sono partite in cui non abbiamo nulla da perdere e devono essere motivo di crescita qualsiasi sia il risultato. Contro Inter e Roma abbiamo fatto dei grandi passi in avanti che mi lasciano sereno. Poi è chiaro che c’è da pagare ancora il salto di categoria, ma sono felice di vedere la mia squadra con questo spirito di intraprendenza. Alla vigilia tutti ci davano per spacciati, ma stiamo dimostrando di essere all’altezza.

Recuperiamo Viola che per noi è un grande acquisto, purtroppo è ancora lontano dalla migliore condizione, purtroppo non avremo Iago Falque a causa di problemino, voleva esserci ma preferisco non rischiarlo”. 

L’allenatore ha poi commentato alcune possibili scelte di formazione: Può darsi che giocherà Insigne, ma potrebbe anche alzarsi Ionita per poter schierare un centrocampista in più. I calciatori stanno molto bene. Per fortuna giochiamo anche mercoledì, quindi chi non giocherà domani avrà la possibilità di rifarsi in Coppa Italia. Non ci saranno nemmeno Barba e Moncini.

Napoli? Sappiamo come affrontarli. L’Az vince quella partita una volta su cento. Bravi loro, ma noi cercheremo di fare la nostra partita con scaltrezza e capendo i momenti giusti. Gattuso? Insieme abbiamo condiviso tante gioie, è un grande amico. Per novanta minuti saremo avversari, ma dopo ci guarderemo con affetto se l’uno o l’altro otterrà un risultato positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *