Opinioni

La quarantena di Mertens: rinnovo e Inter nel mirino

Una quarantena passata insieme ai suoi tifosi. Sembra strano dirlo, ma per Dries Mertens l’isolamento in realtà è stato solo un altro modo per riavvicinarsi alla gente di Napoli. Un lungo tira e molla che ora sembra essersi concluso. La firma sul nuovo contratto è solo una formalità, così come formalità sarà l’accordo trovato con il Napoli per i prossimi due anni. O tre, perché nell’accordo che sottoscriveranno Dries e il club una porcina è aperta anche sul 2023.

Camera con vista per il belga che alla fine, come il migliore Ulisse, ha saputo resistere alle sirene ammalianti di Chelsea e Inter per poter restare in azzurro. Gattuso l’aveva chiesto al club ed è stato accontentato. Ora potrà schierarlo dal primo minuto in Coppa Italia, avversaria proprio quell’Inter che poteva essere il futuro di Dries e che ora, invece, è solo l’ultimo ostacolo verso la finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *