Flash Serie A

AIC: “Contratti in scadenza? La questione va risolta”

Umberto Calcagno, vice presidente dell’Associazione italiana calciatori, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli parlando della proroga dei contratti in vista del finale di stagione: “Il sistema vuole conservare le attuali rose per la prosecuzione del campionato. Questo è un interesse del sistema. Ci potremmo trovare con rose completamente differenti e l’equilibrio del campionato cambierebbe. I casi estremi saranno probabilmente uno o due al massimo. Lo sforzo che si deve fare è quello di provare a dare delle indicazioni e cercare di avere delle linee guida generali. Ad oggi non c’è un accordo tra le componenti federali sul prolungamento dei contratti ma sicuramente per la prossima settimana potrebbe essere risolta la faccenda. Me lo auspico. Le norme sull’iscrizione al campionato prevedono la possibilità del contenzioso. Oggi noi non possiamo avere una certezza perché è una cosa che solo una società potrà decidere. Una società che non ha raggiunto accordi con i giocatori potrebbe inviare una PEC per introdurre un ricorso. Se noi non risolviamo questa variabile sarà difficile capire quali linee guida rispettare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *