Esteri

Russia, in campo il 21 giugno con pubblico ridotto

Dopo la notizia della ripresa del campionato di Serie A a partire dal 20 giugno arrivata nella giornata di ieri, con il possibile anticipo della Coppa Italia dal 13 giugno, arrivano novità anche dalla Russia. Si tornerà infatti in campo il 21 giugno e sarà concessa la presenza del pubblico anche se in numero limitato.

L’agenzia federale per la tutela della salute russa, infatti, ha autorizzato i club della massima divisone a giocare le partite casalinghe con la presenza del 10% della capacità totale degli stadi. Lo Zenit dell’obiettivo azzurro Sardar Azmoun ad esempio, che guida la classifica del campionato in questo momento, potrebbe giocare davanti a circa 6.780 spettatori. Un primo timido passo verso il ritorno degli spettatori negli stadi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *