Redazione

Ospina: “Sono stato bene a casa, ma ora si riparte”

ospina

Intervenuto ai microfoni di Radio KissKiss, il portiere azzurro David Ospina ha parlato della ripartenza del campionato e delle date decise per la ripresa della Coppa Italia:

“Speriamo vada tutto bene, speriamo di poter finire il campionato. Per me è stato bello condividere questo periodo particolare a casa con la mia famiglia, stare con loro parlarne insieme. Ma mi manca il campo, e non vedo l’ora di poter tornare in campo. Pronti per la Coppa Italia? Assolutamente, aspettavamo l’ufficialità, ora conosciamo anche la data. Bisogna affrontare nel migliore dei modi questa partita molto importante. Noi abbiamo cominciato a fare lavoro di gruppo, anche molta tattica. Aspettiamo solo di ripartire fra qualche settimana, faremo il possibile per arrivare al meglio.

Continua poi sul match di Coppa: “L’Inter è una grande squadra, siamo consapevoli dell’avversario che abbiamo di fronte, sarà una partita particolare ma molto importante. Dobbiamo continuare su questa strada, come vuole il mister e seguendo le sue idee. Con lui stiamo facendo le cose per bene, ha meritato la nostra fiducia.”

Sulla Champions League e la sfida del Camp Nou: “Vediamo prima cosa succede in Coppa Italia ed in campionato, poi penseremo ad una partita di quel genere. Una partita dove può succedere di tutto, faremo il possibile per affrontare una squadra eccezionale.”

Su Meret: “Ha tantissima qualità, sta lavorando molto bene e se continuerà su questa strada avrà un futuro importantissimo, anche con la Nazionale che comunque ha vari portieri importanti. Ma lui credo che avrà una carriera eccezionale”.

La Serie A? “Mi ricorda il calcio in sudamerica. La Premier ha qualcosa in più sull’organizzazione, ma io gioco a Napoli e posso dire che la passione è grandissima. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *