Redazione

Cannavaro torna in Cina: “Il virus si può battere”

“Si riparte! Si può fare, qui in Cina ci stanno riuscendo, si va verso la normalità. Ed è il messaggio che deve arrivare al mondo intero. Perché il coronavirus non risparmia nessuno in ogni angolo del pianeta, ma si può battere unendo le forze. Agendo da comunità”. Questo il messaggio mandato dalle colonne della Gazzetta dello Sport da Fabio Cannavaro, l’ex stella napoletana che oggi è allenatore del Guangzhou e vede tornare la Cina alla normalità dopo settimane di difficoltà legate al coronavirus.

“Non è lontanamente ipotizzabile giocare a porte chiuse come pure è accaduto sino a qualche giorno fa. Pure quelle sarebbero state, e spero non lo siano state, fonti di spargimento dell’infezione”, ha aggiunto Cannavaro. “Il collasso dal punto di vista sanitario va scongiurato, però con certi atteggiamenti si creano le basi per alimentarlo. Le strutture non sono adeguate, e non lo erano neanche qui, dove però hanno seguito principi inderogabili”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *