Champions League Rassegna Stampa Redazione

Insigne: “Il Barcellona non è solo Messi, Maradona è sacro”

La conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Barcellona viene aperta da Gattuso che si fa carico di esprimere la solidarietà personale e della squadra nei confronti delle persone coinvolte nella crisi sanitaria del Coronavirus. L’allenatore azzurro ha poi espresso vicinanza al governo impegnato in questa difficile sfida per poi passare la parola a Insigne, oggi al suo fianco in questa conferenza.

Insigne ha subito parlato dell’avversario più pericoloso, Messi:”Stiamo preparando la gara serenamente, tutti insieme, considerando che oltre a Messi il Barcellona ha tanti altri campioni. Messi è il numero uno, ma dobbiamo lavorare di squadra per limitarli. Ce la possiamo giocare e stiamo preparando la gara nel miglior modo possibile, in campionato non stiamo andando bene, la Champions ha un altro fascino”.

“La partita va affrontata con la giusta cattiveria, fino ad oggi abbiamo perso punti con le piccole e vinto contro squadre come il Liverpool. Anche in Champions la sfida col Genk è stata complicata. Se chiudo gli occhi e penso alla partita immagino che ci vorrà la prestazione perfetta, anzi una doppia prestazione perfetta. In attacco e in difesa, con la giusta mentalità, seguendo quel che ci dice il mister”.

“Il paragone tra Messi e Maradona non riesco a farlo, Maradona per noi è sacro, è tutto. Messi è il più forte adesso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *