Flash Serie A

Esclusione Allan, il pugno duro di Gattuso piace ad ADL

Allan sarebbe potuto essere uno dei punti di riferimento di Gattuso, per il carattere, l’agonismo, l’atteggiamento in campo che per molti versi ricorda quel che era Gattuso giocatore. Proprio per questo il nuovo allenatore del Napoli non ha gradito l’atteggiamento del giocatore azzurro, visibilmente poco concentrato in allenamento, che ha “passeggiato” durante le sedute.

Gattuso ha voluto lanciare un messaggio al gruppo: anche chi è alla fine della propria esperienza al Napoli deve comportarsi da professionista e dare tutto. Il pugno duro utilizzato dall’allenatore riporta alla mente le parole di Ancelotti di qualche giorno fa, l’uso della “frusta” richiesto dalla società ma che Carlo non volle adoperare.

Per questo motivo dalla società trapela soddisfazione per l’atteggiamento di Gattuso, col Presidente che avrebbe apprezzato il fatto di avere un allenatore forte nello spogliatoio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *