Calciomercato

Napoli, per il rinnovo di Milik il nodo è la clausola

Il Napoli non vuole ripetere gli errori fatti con Callejon e Mertens e allora pensa ai rinnovi di altri calciatori importanti della rosa. Tra questi anche i due polacchi Zielinski e Milik. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, per il prolungamento di Arek le difficoltà non mancano: le trattative vanno avanti da un po’, ma in questo momento vivono una fase di stand-by dovuta alle divergenze sulla clausola di risoluzione che il Napoli vorrebbe inserire.

L’entourage del polacco ha detto un secco no alla proposta azzurra di una clausola a 80 milioni di euro, considerata troppo alta. Milik e i suoi procuratori ne accetterebbero una da 50 milioni, per non trovarsi poi ingabbiati dal contratto con gli azzurri nei prossimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *