Il programma del Lunedì sera

       

Il programma del Lunedì sera

   

Meret: “Stiamo lavorando per arrivare pronti alla gara con l’Inter”

da | 19 Dic 2022 | TOP NEWS, Ultime news

Alex Meret ha parlato a Sky Sport del mese che attenderà il Napoli alla ripresa della stagione, degli obiettivi della squadra e del parallelismo con gli anni di Maradona. Queste le dichiarazioni del portiere azzurro: “Se sono diventato un po’ scaramantico? In alcune cose sì, in tante altro no, un pochino diciamo dai. Argentina e Napoli campioni? Ho visto la finale. L’Argentina ha ottenuto una gran vittoria, secondo me meritata per quello che ha dimostrato durante tutta la partita. Speriamo di poter ripetere quello che è già successo, noi ce la metteremo sicuramente tutta e continueremo a fare quello che abbiamo fatto nella prima parte per restare là davanti e provare ad arrivare primi. Cosa darei per fare una parata come quella di Martinez all’ultimo secondo dei supplementari? Penso sia stata la parata più importante della sua vita, in un momento così, in un Mondiale. Si è poi ripetuto durante i rigori, è stata sicuramente una grandissima serata per lui e poter vivere certi momenti è sempre una grandissima emozione e soddisfazione. Sicuramente sarebbe bello poterli vivere. Contro il Lille per riscattare l’ultima sconfitta? Ovviamente perdere non fa mai piacere a nessuno. Contro il Villarreal abbiamo sbagliato qualcosa di troppo, ci hanno puniti su degli errori nostri, su delle ripartenze che abbiamo concesso. Speriamo di non commettere di nuovo questi errori, fare innanzitutto una buona prestazione che è importante, se poi arriverà la vittoria tanto meglio. La pressione? Quella c’è sempre, l’importante in questo momento è lavorare al massimo per mettere carico nelle gambe e arrivare pronti alla prima di campionato. Stiamo lavorando per questo, dobbiamo seguire quello che ci chiede il mister e fare quello che ci dice lui che fino adesso ha dato i suoi frutti. Dobbiamo continuare così. Gennaio mese della verità? Abbiamo partite molto difficili e importanti, ripartire bene sicuramente potrà dare un grande segnale a tutte le altre squadre: noi ci siamo e continuiamo a fare quello che abbiamo fatto a inizio campionato. Ci proveremo e dobbiamo farci trovare pronti perché sarà un mese veramente difficile, ma ci stiamo preparando al meglio”.