Flash

ADL pronto a vendere qualsiasi giocatore, anche Koulibaly

ADL non tratterrà nessuno, si legge su Repubblica, raccontando che il presidente “Si è pentito di aver rifiutato proposte indecenti su Koulibaly, ora che il neopromosso capitano mostra perplessità sul rinnovo. Si è forse accorto che tra un anno potrebbe vendersi al primo squillo. Dodici milioni lordi, sei netti, gli sembrano pochi per un campionato che lo vedrà impegnato in Qatar per tutto l’autunno con il Senegal, come l’inverno scorso nella Coppa d’Africa. Non è la prima bandiera che ammaina se stessa. Sono calciatori, non poeti”.

“Accade in giorni turbolenti, l’ala arcigna del pubblico stampa manifesti ostili e purtroppo anche sguaiati, alcune cronache sportive fiondano nomi di acquisti trascurando che il club comprerà solo dopo aver venduto, la società non chiarisce lasciando che caos si sommi al caos. Sono forse delusi anche i tifosi che non stampano manifesti, e neanche li leggono. Vorrebbero sapere come la società attrezza la terza squadra della serie A a lottare per il primo posto, se ha scoperto il guasto della preparazione e i relativi incidenti muscolari, se saprà rendere più costanti o cederà giocatori di valore ma troppo spesso sottotono come Zielinski, Politano, Lozano, Fabian”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.