Redazione

Un anno senza Maradona: svelata la statua del Pibe de oro

Una giornata importantissima per la Napoli calcistica, e non solo. Infatti, è stato tolto il velo alla prima statua omaggio per Diego Armando Maradona nonostante una giornata molto piovosa. L’opera, realizzata dal maestro Domenico Sepe, è stata un regalo del Comune ai tifosi: «Da tifoso, con questa statua volevamo mantenere vivo in eterno il ricordo di Diego». La statua, situata all’esterno dello stadio, resterà tra le Curve fino alle 22 di questa sera, per essere ammirata da tutti, poi verrà decisa la sua definitiva collocazione. Presenta anche il presidente Aurelio De Laurentiis, che ha già fatto visita al murales ai Quartieri Spagnoli. «Il mito di Diego deve essere sempre tramandato» ha detto il patron azzurro tra cori di sostegno e critica.

Sono arrivati poi anche gli ex compagni: da Renica a Bruscolotti, da Bruno Giordano a Carannante, tutti presenti per un ricordo di Diego insieme con l’Assessore allo sport Emanuela Ferrante. Alle 15.00 è attesa a Fuorigrotta la delegazione dei tifosi del Boca Juniors arrivata nelle scorse ore, poi nel pomeriggio la fiaccolata che toccherà il famoso “Largo Maradona”.

LA FOTOGALLERY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *