Opinioni

Renica: “Sarri o Spalletti? Non si assomigliano, ma scelgo Luciano”

Durante Il Bello del Calcio, in onda su Canale 8, Alessandro Renica ha espresso la sua opinione su Amir Rrahmani: “Su Rrahmani mi ero esposto l’anno scorso, criticandolo dopo una serie di episodi. Viene dal Verona di Juric, in cui giocava a uomo. A Napoli ha lavorato molto, si vede che è un giocatore disponibile: oggi i risultati si vedono. Manolas? Ogni tanto un errore ci sta”.

Su Di Lorenzo: “Gli avrei dato un 7 o anche 7,5, se lo merita per la disponibilità che offre. Contro il Leicester non ha esitato a giocare a sinistra, cosa non banale per un campione d’Europa come lui”.

Su Spalletti: “Parliamo di un grande allenatore con una rosa importante a disposizione, che costa il doppio rispetto a Gattuso. Sta facendo bene, vediamo se riuscirà a continuare così. Sarri o Spalletti? Per me non si assomigliano per nulla, hanno due stili di gioco molto diversi. In questo momento la mia preferenza va a Spalletti”.

Risposta

  1. Per il sig. Bacconi. Sacchi non ha portato nulla nel calcio italiano, ha smplicemente fatto copia e incolla dal vero innovatore, Corrado Orrico, con la Carrarese, io ne ero il portiere, lo facevamo già nel 77/78

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *