Calciomercato

A sinistra le scelte sono quattro: problema di qualità?

Il Corriere del Mezzogiorno si esprime sulla questione terzino sinistro: al Napoli mancano le scelte o manca la qualità sulla fascia mancina? A livello numerico i giocatori, di ruolo, sono due (Mario Rui e Ghoulam), mentre le alternative che potrebbero adattarsi sono due (Zanoli e Juan Jesus).

“Il terzino sinistro non è arrivato, del resto anche l’allenatore lavora sulle soluzioni interne: Mario Rui è il titolare, s’attende il recupero di Ghoulam previsto tra fine settembre e inizio ottobre, si può adattare Juan Jesus, che ha completato la batteria dei quattro centrali, e Zanoli” 

Se analizziamo singolarmente le alternative, però, noteremo che le scelte sono quattro solo all’apparenza: l’algerino, ad esempio, è fisicamente inaffidabile, ma il contratto che ha firmato quattro anni fa ‘costringono’ DeLa a fidarsi della sua integrità fisica.

Zanoli è un classe 2000 di grande prospettiva, ma non ha alle spalle nessuna esperienza nelle categorie inferiori. Quante responsabilità potrà realmente affidargli Spalletti?

Mario Rui, invece, è il titolare da ormai quattro anni, dopo lo sciagurato infortunio di Ghoulam nella disastrosa notte di Champions League del novembre 2017.

I suoi limiti (sia fisici, sia tecnici) sono emersi già da tanto tempo, ma senza possibilità di investire sul mercato, il portoghese resterà il titolare almeno per un’altra stagione.

Infine abbiamo Juan Jesus, arrivato da pochissimo in rosa, e che già con il Genoa ha esordito e, nei pochi minuti in cui si è visto, ha dato una mano alla squadra. Il tempo ci dimostrerà se la società avrà azzeccato l’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *