Flash

Squalifica Osimhen: non è un gesto violento

Il Corriere dello Sport difende la posizione già presa con forza nella giornata di ieri e attacca il Giudice Sportivo per la scelta su Osimhen:

“Se lo schiaffo è un colpo inferto al volto usando il palmo della mano aperto e la dotazione del braccio, questo non è uno schiaffo. La caduta del centrocampista del Venezia verso destra – immagine cinque – non è giustificata dalla pressione della mano di Osimhen, ma è chiaramente un gesto di accentuazione plateale del contatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *