Calciomercato

Tre milioni di motivi per (non) rinnovare

La Gazzetta dello Sport, questa mattina, riporta nuovi dettagli sul braccio di ferro tra Insigne e De Laurentiis.

Se dopo gli Europei si pensava ad un rinnovo immediato, così non è stato.

La richiesta del capitano del Napoli è di 6 milioni di euro per 4 anni. Sarebbe l’ultimo grande contratto della carriera: dopo la vittoria con la nazionale ed una grande stagione con i partenopei, sente di meritare quei soldi.

Il patron azzurro, invece, si appella alla crisi economica che anche il calcio ha subito e gli offre 3,5 milioni di euro, scendendo addirittura sotto i 4,6 che attualmente guadagna Insigne.

Il destino del talento di Frattamaggiore, ormai, sembra quello di giocare in scadenza di contratto la prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *