Euro2020 Redazione

Euro2020, l’Austria sorprende l’Ucraina e si regala l’Italia

L’Austria vince e si regala l’Italia agli ottavi di finale, l’Ucraina spera nel ripescaggio tra le quattro migliori terze. A Bucarest, gli uomini di Shevchenko si arrendono per 1-0 e concludono il girone C di Euro2020 con soli tre punti (e differenza reti negativa), che rischiano di non essere sufficienti per accedere alla fase ad eliminazione diretta. L’Ucraina paga un approccio troppo passivo, con un primo tempo a senso unico in favore degli uomini di Foda in cui è Baumgartner l’assoluto protagonista. Il trequartista austriaco va a terra nella propria area dopo uno scontro aereo con Zabarnyi ma, pochi minuti più tardi, e’ l’autore del gol del vantaggio. Sul corner battuto da capitan Alaba, il duello con il difensore ucraino si ripropone ma il numero 19 beffa con la punta Bushchan e porta avanti i suoi al 21′. 

Nell’altra gara, inutile ai fini della classifica, l’Olanda spazza via la Macedonia del Nord per 3-0 con un super Wijnaldum, autore di una doppietta, e uno strepitoso Depay, che ha messo a segno il gol che ha aperto le danze e fornito uno strepitoso assist al centrocampista e capitano olandese. Ultima gara con la nazionale per Goran Pandev, che chiude così la sua lunga esperienza con la Macedonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *