News Serie A

Napoli, il pokerissimo all’Udinese è un avvertimento alla Juventus

Zielinski, Fabiàn Ruiz, Lozano, Di Lorenzo ed infine Insigne: questi i 5 giocatori andati a segno ieri sera nell’anticipo della 36esima giornata di Serie A tra Napoli ed Udinese.

Una terz’ultima di campionato che aveva il valore di una finale. Per fortuna, è stata l’ennesima ‘finale’ vinta dagli azzurri che, tranne l’eurogol di Okaka, non hanno mai sofferto la squadra di Gotti. Quest’oggi la Gazzetta dello Sport ha parlato di questa vittoria come un segnale alla Juventus:

“La manita del Napoli più che all’Udinese sembra dedicata ai bianconeri di Torino, costretti a inseguire, visto che la squadra di Gattuso si riposiziona subito al secondo posto, sfruttando l’anticipo.

Già perché qualsiasi cosa succederà stasera contro il Sassuolo, la Juve si ritroverà comunque sabato in campo contro l’Inter dovendo ancora inseguire il Napoli. E questo, sotto l’aspetto psicologico, non è poco.

Ma quello che conta di più è che il Napoli è una squadra in piena salute, che segna con 5 giocatori e per lunghi tratti entusiasma per intensità e qualità di gioco, con un allenatore capace di plasmare e sfruttare al meglio un gruppo compatto e convinto di andarsi a prendere un posto in Champions”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *