Redazione Serie A

FIGC, Gravina: “Difendo sempre il protocollo”

“Io il protocollo lo difendo. Nel protocollo c’è scritto in maniera chiara ‘salvo quanto disposto dall’autorità sanitaria’ quindi è un protocollo valido, ma dobbiamo trovare armonia all’interno delle Asl sul territorio nazionale. Noi vogliamo che ci sia il massimo controllo possibile, in questo senso il calcio si sta comportando in maniera responsabile”. Lo dice il presidente della Figc Gabriele Gravina, a margine del consiglio sui protocolli anticovid nel calcio. Dopo il caso Lazio-Torino, Gravina ha assicurato che “la Federcalcio ha chiesto i documenti che ancora non sono arrivati. Come sapete, tutto è oggetto di segreto istruttorio, la procura federale ha già fatto due richieste e non appena arriveranno, la procura valuterà come ha sempre fatto la documentazione”. “Nuovo caso Juve-Napoli? Continueremo a difendere il nostro protocollo – ha concluso – come sta facendo la Lega di A, giustamente e legittimamente, ma sapendo che ci sono delle decisioni che non riguardano la federazione ma riguardano come ho detto prima le autorità sanitarie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *