Europa League

Hysaj: “Napoli è casa mia, con Gattuso rendo al 100%”

Sembrava ormai cosa fatta la cessione di Elseid Hysaj in estate, ma il graduale reinserimento dell’albanese in rosa da parte di Gennaro Gattuso ha completamente ribaltato la situazione. Adesso l’ex Empoli, complice un ritardo di condizione di Mario Rui, sta giocando regolarmente sulla fascia sinistra del Napoli, e a detta sua, potrebbe continuare sino alla chiusura della carriera. Queste le sue parole nel pre partita di Napoli-AZ Alkmaar ai microfoni di Sky Sport: “Mi sto godendo il momento, si parla sempre di andare via ma ho sempre detto che Napoli è casa mia, qui sto benissimo. Gattuso mi sta valorizzando e io intendo ripagare la sua fiducia dando sempre il 100% in campo”.

L’Europa League rientra nella portata dei vostri obiettivi? “Si, è una competizione molto difficile, siamo contenti di potervi partecipare e dire la nostra. Vogliamo arrivare fino in fondo, come in tutto quello che facciamo, bisogna sempre crederci. E’ sempre importante partire bene, le prime partite sono molto importanti: sono quelle che ti permettono di raccogliere punti e proseguire con tranquillità il resto del girone”.

Vi ha condizionato la situazione dell’AZ? “Sicuramente è un momento difficile per tutti, ma si gioca, e bisogna cercare di andare in campo concentrati sul match. Non è facile lasciarsi tutto alle spalle, ma è l’unico modo per giocare bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.