Opinioni

Gianluca Di Marzio: “Mertens e Cavani, no alla Juve. Osimhen miglior colpo in Serie A”

Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di Sky Sport, è intervenuto in collegamento Skype nel corso de Il Bello del Calcio su Canale 21. Queste le parole del giornalista, che ha raccontato anche qualche retroscena di mercato come l’interesse della Juve per per Mertens: “Anche Mertens ha ricevuto una proposta dai bianconeri, ma lui rispose ‘Ma tu si pazz! Alla Juve non ci vado’. Il belga non ha mai preso in considerazione l’ipotesi, come invece ha fatto Higuain. Devo dire poi che anche Cavani non era convinto all’epoca della Juventus e neanche quest’estate, quando ha ricevuto un’offerta, ha accettato per il legame che ancora ha con il Napoli. Voto al mercato azzurro? Oggi è molto facile darne uno alto dopo queste prime partite ma devo dire che già in precedenza il giudizio era positivo. Devo dire che l’acquisto di Osimhen è stato molto caldeggiato da mio padre Gianni ed è stato sicuramente quello più importante di tutta la sessione in Italia, anche per la cifra che si è spesa in un momento molto difficile economicamente per tutti i club. Il Napoli ha sempre fatto scelte oculate, ha completato al meglio ogni ruolo ed ha diverse soluzioni tattiche in ogni reparto. Per me solo aver trattenuto Koulibaly è un operazione da 9, considerando anche le alternative Rrahmani e Maksimovic. Manca solo una ciliegina sulla sinistra ma credo che il Napoli proverà a rimediare già a gennaio. La vicenda Milik? Situazione paradossale perché era stato ceduto anche ad una cifra importante tra prestito e riscatto, circa 25 milioni di Euro. Ci sono stati poi dei dietrofront dopo le visite, ma il polacco è perfettamente idoneo per giocare quindi il problema vero non è stato quello. La Roma ha voluto cambiare condizioni e cifre pattuite e poi il calciatore non era del tutto convinto. Sono scelte, ricordiamoci che Milik a febbraio potrà accordarsi con chi vuole quindi a gennaio una cessione sarà ancora più difficile. Emerson Palmieri a gennaio? E’ in uscita dal Chelsea, ha un ingaggio elevato ma può essere un’opportunità per la finestra di riparazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.