Serie A

Inter, Eriksen: “Spero di non passare l’autunno in panchina”

Protagonista con gol in nazionale nel successo della sua Danimarca sulle Far Oer per 4-0, Christian Eriksen ha rilasciato una breve intervista ai microfoni del portale danese Tipsbladet, in cui ha analizzato il momento difficile che sta vivendo nell’Inter di Conte: “Sicuramente spero di non sedermi in panchina per tutto l’autunno, non è mia intenzione farlo e spero non lo sia neanche da parte del club e dell’allenatore. Ci saranno tante partite da giocare, la Champions League comincerà appena rientreremo dalle nazionali, e sono sicuro che avrò un buon minutaggio. Dipende molto dalle persone all’esterno, ma io mi aspetto questo”.

Il trequartista nerazzurro ha poi aggiunto: “Mi trovo in una situazione nella quale non mi sono mai trovato prima. Sono partito alla grande, ma poi lo stop per il Coronavirus ha provocato un po’ di alti e bassi. La gente si aspetta che io possa essere decisivo in ogni partita, non è stato così e per questo adesso vengo visto in modo diverso. Quando hai esperienza e hai provato diverse situazioni diventi meno paziente, ma è sempre spiacevole sedersi in panchina. Mercato? Se ci fosse stato qualcosa, il mio agente o il club me l’avrebbero comunicato. Sui giornali si scrive molto, ma non c’è mai stato nulla di concreto e l’ultimo giorno di mercato, per me, è stato un giorno come tutti gli altri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.