Flash

ADL: “Coppa Italia compenso per una stagione difficile”

Prosegue spedito in questi giorni il ritiro del Napoli nel nuovo scenario di Castel di Sangro, dove gli azzurri stanno lavorando in vista della prossima stagione. Proprio dell’ambiente trovato in Abruzzo e di come il club sta usufruendo delle strutture della cittadina, ne ha parlato il presidente Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Video Città News: “Io ero venuto qui in avanscoperta, immediatamente è stato amore a prima vista. Ho trovato gente estremamente organizzata, colta, una cultura di impresa che non è così semplice trovare ovunque. Ho trovato strutture alberghiere di livello, ho trovato un’impiantistica sportiva estremamente funzionale a quello che è un ritiro per una squadra di calcio come il Napoli, avendo 36 giocatori. Qui ci sono tre campi di calcio in erba ed uno in sintetico, il palazzetto dello sport è funzionale, ottima cucina, c’è un ristoratore creativo come Nico Romito che ha fatto della cucina un’arte. È una regione con dei vini straordinari, io non la conoscevo. Di solito la gente parla di Austria, Francia, ma qui si respira un’aria veramente particolare, probabilmente bisognerà investire sul territorio per farlo crescere ulteriormente”.

Sul convegno tenutosi al Palasport appena due giorni fa sul tema dell’alimentazione: “Ma più che alimentazione è longevità. Abbiamo un corpo abituato per campare 150 anni, ma diminuiamo questa capacità con l’ignoranza che ci governa, mangiamo troppo ed in maniera sbagliata, è lì che bisogna concentrarsi, studiare ed impegnarsi”.

Il presidente azzurro ha poi concluso parlando della vittoria della Coppa Italia esposta, tra l’altro, all’interno del Palazzetto dello Sport di Castel di Sangro: “Questa Coppa, è la terza che vinciamo noi della nuova generazione del Napoli, è un giusto compenso per un recupero di una stagione che era partita molto male, e soprattutto il passaporto per tornare in Europa”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *