Esteri Flash

Juve-Lione, Aulas: “Grande vittoria, inutili le loro pressioni sull’arbitro”

“È stato un grande momento. Ne ho vissuti parecchi nella mia carriera ma questo è stato speciale”. Jean-Michel Aulas, presidente del Lione, si gode ancora così il passaggio ai quarti di Champions ai danni della Juventus, alla quale non risparmia anche una critica piuttosto piccata: “Da bordocampo hanno messo una pressione incredibile sull’arbitro che però è stato bravo a tenere a bada la panchina bianconera“, le sue parole in un’intervista a “Le Progres”.

Ma Aulas non ha comunque ancora digerito lo stop definitivo alla Ligue 1 deciso lo scorso aprile: “Uno scandalo assoluto, una profonda ingiustizia che non perdonerò mai. È una ferita ancora aperta, ancora oggi i nostri cuori stanno sanguinando”. Il Lione, alla luce di questa decisione, si ritroverà infatti fuori dalle coppe, escluso anche dalla Champions per la prima volta dal 1997 a meno di un clamoroso successo nelle Final Eight di Lisbona. “C’è una possibilità su un milione, ma proprio perché c’è bisogna giocarsela”, conclude speranzoso lo stesso Aulas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *