Champions League Flash

De Jong: “Abbiamo rispetto per il Napoli, ma noi puntiamo alla vittoria finale”

Frenkie de Jong dirigerà il centrocampo del Barcellona contro il Napoli, intanto ha rilasciato una lunga intervista a Sport, alla vigilia della sfida contro il Napoli. Il centrocampista olandese ha parlato del tormentato momento iin casa del Barcellona e della voglia di riscatto in Champions: “Stiamo bene, non vediamo l’ora di giocare. Le sensazioni sono davvero buone. Giocheremo con l’intenzione di vincere, indipendentemente dal risultato dell’andata. Siamo il Barça e giochiamo in casa, quindi dobbiamo pensare solo al successo. Abbiamo studiato il Napoli, sappiamo cosa fare e ci crediamo. Possiamo vincere la Champions: siamo una delle migliori squadre del mondo e mancano 4 partite. Se mostreremo quello che sappiamo fare, possiamo trionfare”.

La Liga non è finita nel migliore dei modi e sei stato anche infortunato. Come hai vissuto questo periodo? “Come tutti gli altri, penso che sia molto difficile vincere un campionato perdendo così tanti punti. Naturalmente siamo tutti molto delusi e sappiamo che dobbiamo migliorare molto. In tutte queste settimane abbiamo lavorato e ci siamo preparati alla sfida contro il Napoli nel migliore dei modi. Le sensazioni all’interno della squadra ora sono positive”.

Messi ha alzato la voce, dicendo che giocando in quel modo è impossibile vincere qualcosa. Sei d’accordo? “Aveva ragione, avevamo perso contro l’Osasuna in casa. Con tutto il rispetto per loro, batterli doveva essere la normalità. Sono state affermazioni normali perché avevamo giocato alcune brutte partite”.

Cosa vi ha detto Setien per risollevare il morale? “Ci siamo lasciati alle spalle la Liga. L’abbiamo persa, ovviamente, ma non serve più avere quei pensieri negativi. Ora non vediamo l’ora che arrivi la partita con il Napoli, quindi non abbiamo più toccato questo argomento, tranne per correggere errori e cose che dovevano essere migliorate”.

Quali sono le squadre più forti della competizione? “Non abbiamo paura di nessuno. Ovviamente ci sono squadre molto forti ed è difficile per me scommettere su una o dire Bayern, Real Madrid, ecc. Penso che prima dovremmo mostrare rispetto per il Napoli, perché lo merita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *