Redazione

Gaspart: “Il Napoli può impensierire il Barça”

“Non seguo la serie A con continuità, ma posso dire che il Napoli è una squadra attrezzata ed in grado di mettere in difficoltà il Barcellona che deve avere molto rispetto”. Così Joan Gaspart, ex presidente del Barça, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss. “Non sappiamo se Insigne giocherà, ma Gattuso avrà cambi all’altezza. Barcellona-Napoli sarà una partita emozionante, mi auguro che passi il Barça ed acceda alle Final8 di Lisbona. Il cambio dell’allenatore? Non credo possa infuenzare sul risultato sportivo. I blaugrana non sono abituati, ma non sarà un problema”.

“Ho costruito la Cittadella Sportiva del Barcellona, è stato un passo molto importante perchè abbiamo formato alla Masia giocatori come Xavi, Piquet, Messi, Iniesta, Puyol, Busquets, Valdes e tanti altri ancora che poi alla lunga hanno portato dei vantaggi al club” ha continuato Gaspart. “Mi sento di escludere che Messi l’anno prossimo possa giocare in Italia e nell’Inter. Sarà ancora un giocatore del Barcellona, spero lo sia ancora per altri tre anni. Al massimo dopo l’Europa credo possa andare in Cina. Leo è un uomo molto intelligente oltre ad essere un campione. Vuole sempre essere al suo livello. Ricordo a proposito dell’Inter quando Moratti prese Ronaldo, i nerazzurri possono prendere qualche altro giocatore in blaugrana ma non Messi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *