Serie A

Serie A, ultima giornata: Genoa salvo e Lecce in B

Si è chiusa ieri sera con le ultime 4 partite serali la 38esima giornata di Serie A, ultima in calendario che manda in archivio la stagione più lunga di sempre nel nostro campionato. L’ultimo verdetto ancora da scrivere era quello relativo all’ultima compagine che sarebbe scesa in Serie B, lotta che ha premiato alla fine il Genoa di Nicola a discapito del Lecce, tornato nel campionato cadetto a distanza di un solo anno dalla promozione. I rossoblu hanno infatti agevolmente superato il Verona per 3-0 (Doppio Sanabria e Romero già nel primo tempo), rendendo inutile qualsiasi tipo di aggiornamento dal Via Del Mare di Lecce, dove i salentini hanno in ogni caso perso 3-4 contro il Parma (aut. Lucioni, Caprari, Cornelius, Inglese per gli emiliani, Barak, Meccariello e Lapadula tra le fila leccesi) al termine di una sfida pirotecnica giocata con tanto orgoglio da entrambe le compagini. Successo di misura poi per l’Udinese che espugna Sassuolo 0-1 grazie allo squillo di Okaka, mentre si dividono la posta in palio Bologna e Torino che pareggiano 1-1 al Dall’Ara con le reti di Svanberg prima e Zaza poi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *