Flash

Mertens: “Barcellona? Crediamo all’impresa. Su Osimhen…”

L’attaccante azzurro Dries Mertens ha rilasciato una interessante intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Ora sto meglio, sabato abbiamo una gara importante contro la Lazio e dobbiamo farci trovare pronti per chiudere bene la stagione. Barcellona? Può succedere tutto, a porte chiuse è un po’ strano. Contro l’Inter la prima volta fu molto complesso perché si sentiva tutto ed era strano giocare in quelle condizioni. Ora siamo abituati. Focolai in Catalogna? Non dobbiamo farci troppi problemi, pensiamo a giocare la partita e basta”.

Il belga ha poi proseguito: “Il mister? È molto carico, ci sta. Se non sei convinto in una partita come questa allora non puoi giocare a calcio. Dobbiamo andare a giocare lì per fare una bella figura e portare un risultato storico a Napoli, ci crediamo”.

Sul rinnovo: “Ho aspettato un po’ di tempo per decidere al meglio ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Il mio futuro? Il mio futuro è sabato. Voglio fare gol con la Lazio. Voglio aiutare la squadra ed i giovani in rosa, questo è il mio futuro. Aiutare Osimhen? Io quello voglio fare. Possiamo giocare anche assieme, possiamo fare tante cose. Certo, è difficile arrivare da un altro paese e ambientarsi subito. Dobbiamo aiutarlo a inserirsi al meglio per fare bene nella nostra squadra”.

Una battuta finale sul rapporto con la città: “Napoli è una città bellissima, ormai lo dico sempre perché lo penso. Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *