Redazione

Le indisponibilità di Gattuso e il dubbio di Conte

Mancano poche ore al fischio d’inizio della seconda semifinale di ritorno tra Napoli e Inter. in molti sono curiosi di vedere la condizioni fisica di entrambi gli schieramenti dopo i mesi di stop per colpa del Coronavirus. Come già si sa, gli azzurri hanno il vantaggio di aver vinto l’andata a San Siro grazie a Fabian Ruiz. Proprio lo spagnolo, il match winner di quella gara, non scenderà in campo contro i nerazzurri a causa di problemi fisici, costringendo così il proprio allenatore a rivedere i suoi piani. Senza dimenticare l’assenza di Manolas, il Napoli dovrebbe giocare con: Ospina tra i pali, Di Lorenzo a destra, coppia centrale formata da Koulibaly e Maksimovic, Mario Rui a sinistra (ancora in ballottaggio con Hysaj); a centrocampo dunque Demme e Zielinski saranno affiancati dal giovane Elmas; infine in attacco Mertens verrà supportato da Insigne e dalla novità Politano. Conte invece ha molti dubbi sulla linea mediana, visto che sia Eriksen che Sensi scalpitano per una maglia titolare, ma il danese è in vantaggio. A porta Handanovic, in difesa Skriniar, De Virj e Bastoni, più avanti Candreva, Barella, Brozovic e Young; in attacco Eriksen agirà dietro alle punte Lautaro e Lukaku.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *