Flash

Conte: “Abbiamo dominato, meritavamo di andare in finale”

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte ha parlato ai microfoni della Rai al termine dalla gara di Coppa Italia tra Napoli ed Inter: “Nelle due partite meritavamo molto di più, stasera a livello di prestazione ho poco da rimproverare ai ragazzi perché questo è il calcio che dobbiamo fare. Abbiamo creato tanto, potevamo essere un po’ più cattivi sottoporta, ma Ospina ha fatto parate strepitose. Dispiace per il gol subito, è stata una leggerezza che potevamo evitarci. Ma questa è la strada giusta e questo è il calcio che vogliamo giocare. Oggi abbiamo fatto noi la gara in lungo e in largo, il gol subito lascia l’amaro in bocca. Noi abbiamo creato tanto e Ospina ha salvato il Napoli in tante occasioni. Si può migliorare in tutto, anche nella cattiveria, ma ho davvero poco da rimproverare alla squadra. Mi dispiace per i ragazzi, avrebbero meritato di giocare la finale. Sono soddisfatto della prestazione. Non dimentichiamo che il Napoli ha giocato una partita chiusa per difendersi e ripartire e quando trovi queste situazioni non è mai semplice trovare l’imbucata. Nonostante ciò, però, abbiamo creato tantissimo. Sono molto contento di Eriksen, si sta integrando e si vedono i risultati di queste settimane di lavoro. Non era semplice e le statistiche parlano di una squadra che ha dominato. Sull’1-1 a inizio azione le posizioni sono giuste, poi i nostri giocatori hanno perso le distanze. Abbiamo commesso una leggerezza e l’abbiamo pagata. Mi dispiace da una parte, ma dall’altra dobbiamo farne tesoro e capire che in queste gare sono i dettagli a fare la differenza. Eriksen? Oggi ha giocato alle spalle delle due punte e in fase di non possesso aveva Demme come riferimento. Durante le partite percorre tra i 12 e i 13 chilometri, ma magari io ho visto un’altra partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *