Redazione

La Lega Serie A spinge per giocare il 13 giugno

La Lega Serie A vuole ripartire il 13 giugno, ma serve ancora il via libera del governo. Il piano, però è chiaro a tutti: il 13 giugno per la disputa dei match da recuperare (Atalanta-Sassuolo, Inter-Sampdoria, Verona-Cagliari e Torino-Parma). A seguire le giornate rimanenti (dodici), per chiudere il tutto il 26 luglio e aprire poi il capitolo Coppa Italia e le Coppe Europee.

Ma toccherà al Governo dare l’ok definitivo per tornare a giocare e servirà anche un nuovo decreto del presidente del Consiglio visto che gli eventi sportivi sono bloccati fino al 15 giugno. Venerdì ci sarà una nuova assemblea di Lega. Contemoraneamente si valuterà anche il ‘piano B’: un format con brevi fasi di playoff e playout nel caso non ci fossero le condizioni per disputare tutte le partite mancanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *