Calciomercato

Chi resta e chi parte in casa Napoli, due gli addii eccellenti

C’è chi in casa Napoli è già sicuro di restare e chi invece ha le valigie pronte verso altri lidi in cerca di nuove esperienze. Proprio tra quest’ultimi, dopo sette stagioni in azzurro, sembra ormai chiaro che Josè Callejon saluterà a campionato finito e tornerà con ogni probabilità in patria, come evidenziato da Sky Sport sul proprio sito. Troppo distanti le parti per un possibile rinnovo, sarà certamente difficile andare a sostituire un calciatore che è diventato il secondo straniero per numero di presenze nella storia del club dietro Hamsik, che ha distribuito 71 assist e che ha dimostrato di avere caratteristiche uniche in Serie A. Discorso diverso per un altro partente, ossia Allan, il cui rapporto con club e tifoseria non è più lo stesso da circa un anno, quando dopo tante prestazioni di alto livello il PSG aveva messo gli occhi su di lui: il rifiuto del presidente alla cessione ed allo stesso tempo il mancato adeguamento contrattuale hanno reso sempre più il clima nei confronti del centrocampista che ad oggi di fronte ad un’offerta congrua potrebbe salutare senza troppi rimpianti. Anche nel suo caso il Napoli sarà chiamato a scegliere bene in caso di addio, basti pensare che Allan è il calciatore in Serie A ad aver vinto più contrasti di gioco negli ultimi 5 anni (307). Per due addii eccellenti si registrano le più che probabili riconferme dei vari Fabian Ruiz, Zielinski, Demme e Lobotka, vedremo chi oltre a questi farà parte del Napoli che verrà e se sarà all’altezza di chi saluterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *