Flash Serie A

Ibrahimovic, l’infortunio è meno grave del previsto

Aveva fatto preoccupare non poco i tifosi del Milan l’infortunio occorso ieri in allenamento a Zlatan Ibrahimovic, uscito zoppicante da Milanello al termine della seduta. Se in prima battuta dall’ambiente rossonero non filtrava ottimismo sulle condizioni dello svedese e si parlava di probabile rottura del tendine d’Achille, gli esami strumentali a cui si è sottoposto il calciatore hanno invece evidenziato una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro. Sospiro di sollievo quindi per Zlatan che dovrà probabilmente restare fuori circa un mese, nulla a che vedere con un infortunio al tendine d’Achille che invece poteva voler significare anche carriera finita per il 39enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *