Generici Rassegna Stampa Serie A

Nuove regole alla ripresa, cartellino giallo per sputi e abbracci

Anche il campionato di Serie A si adatta alle misure restrittive imposte dal Governo ed è pronta a vietare totalmente abbracci, strette di mano e sputi in campo. Come evidenziato infatti dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, ognuna delle azioni sopracitate porterà al cartellino giallo per il calciatore che la commetterà, come previsto dal protocollo sulla ripresa delle partite che ieri sera la FIGC ha trasmesso al Ministero per lo Sport al fine di evitare possibili contatti e rischiare quindi il contagio. La stessa decisione era stata presa anche dalla Bundesliga, dove però abbiamo visto comunque diversi abbracci e manifestazioni di affetto non sanzionate dai direttori di gara. Altra novità sarà anche lo spostamento della postazione VAR, che sarà ubicata dalla parte del campo opposta alle panchine per evitare assembramenti in occasione delle review dell’arbitro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *